Recital Natale 2014 – Epifania 2015

0

Anche quest’anno, nella chiesa Santa Maria La Nova di Palata, la notte di Natale è stata caratterizzata da profondo raccoglimento e intensa emozione.

Come consuetudine, prima della Celebrazione Eucaristica, è stato presentato un recital, realizzato dai ragazzi dell’A.C.R. di terza media, aiutati dai ragazzi di seconda,  guidati dalle rispettive catechiste Teresa Cianciosi, Angela Neri, Claudia Tranchetti, con la preziosa collaborazione di Paolo Leone  e con la supervisione del parroco Don Elio, che vuole in questo modo far rivivere ai fedeli il mistero della nascita di Gesù e predisporli alla Santa Messa, prepararli ad  accogliere,  come Maria, la Parola di Dio nel proprio cuore e nella propria vita;

Attraverso il recital si sono rivissute tutte le tappe che hanno portato alla nascita di Gesù:

La rappresentazione  inizia con la proclamazione del prologo del Vangelo di San Giovanni col sottofondo della colonna sonora di Hans Zimmer-“Chevaliers de Sangreal”, contemporaneamente alla comparsa di Gesù adulto, che porta la croce e che procede lentamente verso l’altare.

Seguono i dialoghi tipici dell’evento del natale, sempre introdotti da  colonne sonore di famosi films:

la Parola di Dio, portata dall’arcangelo Gabriele a Maria; il “sì” della Vergine;

la visita di Maria alla cugina Elisabetta,  dove esplode lo stupendo Magnificat di Maria;  i dubbi di Giuseppe, promesso sposo di Maria, che non sa come affrontare la situazione difficile in cui si trova, ma, dopo l’apparizione dell’ Angelo, si affida completamente al volere di Dio;

 il censimento; il difficile viaggio intrapreso da Giuseppe e Maria, che, una volta arrivati a Betlemme, incontrano l’ostilità degli albergatori e sono costretti a trovare rifugio in una grotta.

In mezzo al freddo e al silenzio di quella notte illuminata di stelle, ecco il pianto di un Bimbo che nasce…;

sulle note di “So this is Christmas” gli angeli con le loro luci accompagnano i pastori alla grotta dove risplende la Luce Vera;

da paesi lontani, sulla scia di una stella, arrivano i Re Magi con i loro doni e si prostrano ad adorare Gesù. Tutta la chiesa si illumina e il canto “E’ nato”, che vede protagonisti  tutti i partecipanti del recital, chiude la prima parte della notte per dare subito posto al bacio del Bambinello e alla Santa Messa.

La Madonna col Bambino e San Giuseppe  accompagnano il Sacerdote all’altare e vi rimangono per tutta la Celebrazione Eucaristica.

 Maria è stata interpretetata con tanta dolcezza da Marlin Tomasone, ( vogliamo ricordare che Marlin da piccola è stata Gesù Bambino nel presepe vivente del 2001), Giuseppe da Lorenzo Manzo, che pian piano è entrato nella parte, impegnandosi con serietà e determinazione; la piccola Zaira Cesarone  è stata Gesù Bambino.

Le parti sono state assegnate a tutti con molta accuratezza; conoscendo i ragazzi,le catechiste hanno dato a ciascuno il ruolo più appropriato: l’angelo Gabriele è stato interpretato da Giovanni Leone, Elisabetta da Alessandra Cianitto, che ha fatto anche da narratore all’intera rappresentazione. Paolo Leone ha figurato Gesù adulto, Antonio Boccardo il centurione; Gabriele Cesarone e Raffaele Corcione sono stati i soldati romani; Mattia Tranchetti ha interpretato il locandiere, Gianmarco Manes  il viandante. I Re Magi sono stati  Mattia Di Credito, Giuseppe Neri e Gabriele Sebastiani. Gianmarco Manes e Gabriele Cesarone hanno svolto anche la parte di pastori, insieme a Luigi Tozzi. Gli angioletti vicini a Gesù sono stati i piccoli Marco Florio e Mathias Cianciosi, mentre gli angioletti che hanno accompagnato i pastori sono stati Chiara Plescia, Irene Sappracone, Zaira  Manes e Manuel Cesarone .

 Hanno fatto parte del coro Alessandra Cianitto, Angela De Angelis, Francesca Neri e Chiara Catalano.

Per l’audio ringraziamo Enrico Galante, per le luci Riccardo Galante e FrancescoPietroniro, per i costumi Ivana Leone. Attraverso il recital si è voluto preparare i ragazzi al natale, farli riflettere sul significato vero di questa festa per condurli alla grotta pronti ad accogliere Gesù che nasce nel nostro cuore ogni volta che diciamo “sì” alla sua proposta di amicizia. I ragazzi hanno  dato il meglio di sé, entrando piano piano e sempre più nella parte a loro assegnata e cercando di conciliare i vari impegni; stando insieme così tanto tempo per le prove hanno imparato ad essere pazienti e perseveranti, hanno creato un bel gruppo, accettandosi e aiutandosi tra loro; hanno imparato a seguire le indicazione che, di volta in volta, venivano loro impartite. Certo l’intero percorso è stato a volte faticoso e  molto spesso in salita, ma, bello e non privo di momenti gioiosi e divertenti.  Come sempre, noi catechiste, stanche, ma felici di aver fatto questa esperienza con i ragazzi, alla fine ci diciamo: anche questa volta ce l’abbiamo fatta!!!………e siamo pronte per ripartire con una nuova avventura.

Teresa Cianciosi e Angela Neri

Galleria fotografica

[su_custom_gallery source=”media: 1749,1750,1751,1752,1753,1754,1755,1756,1757,1758,1759,1760,1761,1762,1763,1764,1765,1766,1767,1768,1769,1770,1771,1772,1773,1774,1775,1776,1777,1778,1779,1780,1781,1782,1783,1784″ limit=”100″ link=”lightbox” width=”130″ height=”130″]

LASCIA UN COMMENTO

Prego, inserisci il tuo commento
Prego, inserisci il tuo nome