Giorno della Prima Comunione e festa di ringraziamento

0


Giornata memorabile quella vissuta dai bellissimi bambini della Prima Comunione che domenica 1 maggio hanno animato la celebrazione officiata dal parroco don Elio Benedetto.

Tutti pronti, candidi, splendidi e puri come angeli si sono presentati alle ore 10,00 puntuali all’appuntamento presso il Centro Sacro Cuore di Palata, dove hanno trovato l’accoglienza di benedizione del loro parroco e dei catechisti.

Sono partiti in processione tutti allineati e cantando raggianti hanno raggiunto la parrocchia “Santa Maria La Nova”: la chiesa, gremita di parenti e amici, era  illuminata e decorata nella giusta dimensione ed eleganza.

I bambini hanno percorso la navata centrale insieme ai genitori e hanno offerto un bocciolo di rosa bianca alla Madonna, dono di purezza e candore del mese mariano.

Protagonista principe della giornata è stato Gesù, sentito vivo come non mai insieme ai piccoli convitati seduti ai lati del parroco  attenti a ricevere il dono più grande, quello dell’Eucaristia.

Tutta la celebrazione è stata contornata da un clima gioviale e armonico, ogni movimento è stato studiato con cura dal parroco, affinché i bambini avvertissero la centralità del sacramento della Comunione.

L’omelia del reverendo padre Don Elio ha avuto un risvolto emotivo forte, parole toccanti che hanno ravvivato i cuori e preparato i suoi figli a sedere intorno alla mensa di Gesù per ricevere il Suo  Corpo e il Suo Sangue, presente nelle cose più semplici: il pane e il vino.

Un’aria magica ha avvolto la funzione e la concentrazione dei fedeli è stata rivolta esclusivamente a Gesù. In particolare l’offertorio è stato un corteo dei bambini, vestiti di bianco, che hanno portato, singolarmente, su merletti decorati, la prima ostia consacrata, offerta al padre e donata loro con amore e devozione.

La celebrazione è conclusa con ringraziamenti e doni ma soprattutto con una foto ricordo di ogni famiglia con il parroco che ha concesso questo prezioso dono.

La festa è continuata con la celebrazione di ringraziamento l’8 maggio, coincidente con la domenica dell’Ascensione di Gesù al cielo e la festa della mamma.

Nell’omelia il parroco Don Elio ha saputo trovare il filo conduttore della giornata con tutto il mese di maggio: preparazione per ricevere lo Spirito Santo con la novena di Pentecoste, festa della mamma supervisionata dalla festa della Madonna, la madre per eccellenza e protagonista del mese di maggio, custode della famiglia e perno di rotazione di tutta la fede cristiana e di tutti i fedeli che attira nella Madre Chiesa.

In questa occasione ancora una volta i bambini, vestiti con le tuniche bianche, hanno accompagnato il parroco don Elio Benedetto in tutta la celebrazione e  nella processione di benedizione al mondo: i quattro punti cardinali e, in particolare, al paese, alla campagna e alle acque.

Anche la giornata dell’8 maggio è stata vissuta intensamente e attivamente, contornata da un’atmosfera calda e briosa, conclusasi con un pranzo di ringraziamento, per il dono ricevuto, al Centro Sacro Cuore preparato da alcune mamme dei bimbi della prima Comunione.

Le famiglie presenti sono state onorate dalla vicinanza dei catechisti e dalla benedizione del parroco don Elio, affinché il sacramento fosse percepito concretamente, da adulti e bambini, per il suo significato reale: comunicare con Gesù per ringraziare; comunicare con Gesù per vivere la fraternità, il concerto, la condivisione e l’amore di se stessi all’altro.

 

LASCIA UN COMMENTO

Prego, inserisci il tuo commento
Prego, inserisci il tuo nome